IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO

//IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO

IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO

L’IMPORTANZA DI UNA COLAZIONE ABBONDANTE, SANA E NUTRIENTE

La colazione in DietaGIFT è il primo importante segnale.
Come cita sempre il dott. Luca Speciani: “Una caloria non è sempre una caloria”. Cerchiamo quindi di spiegare l’importanza della colazione.
Grazie allo studio della cronobiologia sappiamo che il nostro organismo produce ormoni diversi a seconda del momento della giornata. Al mattino, infatti, vengono secreti degli ormoni che sono rivolti al consumo di energia, cioè al catabolismo, mentre alla sera saranno presenti ormoni rivolti all’accumulo, cioè anabolizzanti. Nella pratica, una caloria assunta al mattino verrà indirizzata verso il consumo mentre la stessa caloria assunta alla sera verrà facilmente accumulata per far scorte.

Una ricca colazione è il primo segnale di abbondanza che l’ipotalamo riceve. Nella pratica: se entro un’ora circa da quando ci siamo alzati, consumiamo un’abbondante ed equilibrata colazione, creiamo un flusso di leptina, ormone secreto dal tessuto adiposo, che porterà il segnale di abbondanza all’ipotalamo. Riportando ancora le parole del dott. Speciani: “Un segnale leptinico adeguato che viaggi dal grasso al cervello, è dunque in grado, da una parte, di spegnere la fame e, dall’altra, di permetterci di consumare energie in modo molto attivo, attraverso la stimolazione, diretta o indiretta, di tutti i nostri ormoni ipofisari rivolti a quello scopo.”
Infatti è ampiamente dimostrato che la leptina è in grado di attivare la tiroide, l’asse della fertilità, le ossa e i muscoli, le risposte allo stress ed un salutare sistema immunitario. Al contrario se non diamo questo prezioso segnale, in pratica se non mangiamo, nessuno di quegli assi verrà stimolato e avremo un rallentamento del metabolismo con conseguente calo delle capacità di consumo dell’organismo, che porterà facilmente ad ingrassamento, infiammazione e altre patologie.

Purtroppo lo stile di vita odierno porta spesso a fare uno spuntino veloce al mattino, a base di caffè zuccherato e qualche biscotto (praticamente solo pochi zuccheri). A questo di sovente fa seguito un altro caffè zuccherato, magari con una striscia di focaccia, visto che siamo genovesi (e quindi ancora prevalentemente carboidrati). A pranzo il lavoro frenetico ci consente di mangiare un panino al volo, oppure se vogliamo dimagrire scegliamo di fare un pasto dissociato, magari solo pasta (quindi altri carboidrati). Alla sera finalmente comodamente a tavola e con la tv accesa davanti: svuotiamo il frigo!

Ormai da anni, una ricca raccolta di lavori scientifici, sia su adulti che su bambini e adolescenti, ha dimostrato l’importanza della prima colazione per prevenire patologie come il diabete e l’aterosclerosi e prima di tutto l‘ingrassamento e l’obesità.

D’altra parte pensiamo anche all’aspetto positivo, dal punto di vista psicologico, di una ricca colazione. Di solito chi è a dieta, al mattino appena sveglio ha motivo di rattristarsi pensando alle restrizioni alimentari della giornata. Con DietaGIFT è esattamente il contrario: appena messi i piedi giù dal letto si pregusta una ricca e golosissima colazione che non potrà che metterci di buonumore.

A colazione con DietaGIFT

Ecco alcuni esempi di colazione GIFT, il pasto più importante della giornata che quindi deve apportare tutti i nutrienti nel giusto equilibrio carboidrati, proteine, grassi, fibre, liquidi.

I liquidi possono essere rappresentati da caffè leggero, tè, latte animale o vegetale, spremuta di agrumi, acqua e limone; da non dimenticare l’apporto dei liquindi contenuti nella frutta.

Le fibre e gli zuccheri semplici, oltre a vitamine e sali minerali, li possiamo prendere dalla frutta, scegliendo uno o due frutti.

Per la quota proteica le uova, cucinate come più ci piace, sono senza dubbio la scelta migliore. Le potremo alternare a ricotta e mandorle, yogurt greco addizionato con semi oleosi, ad esempio i semi di canapa, che contengono tutti gli aminoacidi essenziali; ogni tanto un po’ di prosciutto crudo o un arrosto di tacchino freddo condito con una buona maionese casalinga. Per i più arditi anche un filetto di pesce può andar bene.

Essendo la mattina l’unico momento idoneo a consumare zuccheri semplici, potremo completare questo delizioso pasto con qualche fetta di pane integrale spalmato con poco miele o marmellata senza zucchero, oppure con una fetta di torta realizzata in casa con farine integrali, miele, frutta secca.

Ricordiamoci sempre che se abbiamo poco carburante andremo lenti e saremo presto in riserva, se invece abbiamo fatto il pieno di carburante buono, faremo tanta strada a pieno regime!

By | 2018-09-05T07:37:42+00:00 15 05 2017|Categories: Alimentazione|Tags: , , , , |0 Commenti

Scrivi un commento